background, chalkboard, black

Ottimizzazione del menu mancante: e se fosse la causa di guadagni bassi e cucina in affanno?

Oggi parliamo di ottimizzazione del menu: hai qualcuno di questi problemi?

• Hai molti clienti ma pochi guadagni? Magari gran parte dei tavoli del tuo locale sono pieni durante la settimana, hai il tutto esaurito nel weekend ma alla fine del mese sul conto in banca i guadagni che pensavi di aver fatto si sono volatilizzati?

• Le comande sono spesso troppo varie e creano ritardi in cucina? Quante volte un tavolo di 10 persone richiede 8 o 9 primi diversi e 8 o 9 secondi diversi? Quali sono le reazioni dello chef che legge quelle richieste? Ecco molto spesso alla base di questi problemi c’è un colpevole. E il colpevole è il tuo menu da 10 pagine o più, scritto in modalità “lista-della-spesa”, senza evidenziazioni, senza suggerimenti di acquisti aggiuntivi …

Fortunatamente qualcosa oggi sta cambiando. Mentre i menu multipagina una volta regnavano sovrani, il menu ottimizzato è finalmente al centro della scena nei ristoranti in tutta Italia.

Sebbene i menu dei ristoranti si siano ridotti da anni, la pandemia COVID-19 ha accelerato il passaggio a un elenco di offerte più curato.

Da un lato, una carenza di clienti che cenano (e le entrate che portano) ha indotto molti ristoranti a fare cambiamenti di riduzione dei costi come l’eliminazione di articoli a basso margine e ad alto costo. In effetti, uno studio ha rilevato che più della metà degli operatori prevede di offrire meno articoli nei loro menu in futuro.

Scopriamo perché più grande non è sempre migliore quando si tratta di dimensioni del menu!

Perché i menu dei ristoranti si restringono Non c’è dubbio che COVID-19 abbia accelerato l’adozione dell’ottimizzazione del menu. Tuttavia, anche questa tendenza è in atto da un po ‘di tempo .

Il menu prima del COVID-19

Da un lato, parte del motivo per cui i menu più lunghi sono caduti in disgrazia è semplicemente dovuto al comportamento dei clienti. In passato, la maggior parte dei ristoratori pensava che offrire ai clienti un’ampia gamma di opzioni tra cui scegliere avrebbe reso più facile trovare il piatto perfetto.

Ma all’inizio del 2000, gli psicologi Sheena Iyengar e Mark Lepper hanno pubblicato uno studio che ha rivelato che di fronte a troppe scelte, i clienti hanno effettivamente maggiori probabilità di non acquistare nulla – e se acquistano qualcosa, sono meno soddisfatti della loro scelta .  Lo studio di Iyengar e Lepper ha confermato che una maggiore scelta non è sempre migliore e troppe opzioni possono effettivamente sopraffare e confondere i consumatori.

Nel tentativo di arginare la “paralisi della scelta” derivante da troppe opzioni, molti ristoranti hanno gradualmente ridotto i loro menu nel corso degli anni. Tuttavia, non è solo l’insoddisfazione dei clienti che ha causato il restringimento dei menu, ma anche la crescente consapevolezza dei costi nascosti in un ristorante.

infatti un ampio menu con decine di piatti diversi significa che i ristoranti devono ordinare più ingredienti per creare quei piatti e c’è un rischio maggiore di deterioramento e spreco di cibo.

Il menu post-COVID-19

Ora, sulla scia della pandemia COVID-19, le dimensioni dei menu dei ristoranti stanno diventando ancora più piccole, ma per motivi diversi.

La pandemia di COVID-19 e le restrizioni gastronomiche che ne sono derivate hanno lasciato molti ristoranti con meno personale, budget ridotti e operazioni ridotte.   Di conseguenza, molti ristoranti non hanno più la forza lavoro per preparare molti piatti diversi o i fondi per acquistare un’ampia varietà di ingredienti.

Per non parlare del fatto che i ristoranti servono semplicemente meno clienti in questo momento. Con molti ristoranti che operano a capacità ridotta o limitati al solo cibo da asporto e consegna, non c’è un vero pubblico per dozzine di diverse opzioni di menu, specialmente per i ristoranti che hanno uno stretto numero di articoli più venduti. In molti casi, offrire un menu ottimizzato è l’unico modo logico in cui molti ristoranti possono far funzionare il proprio modello di business .

Ecco i primi 3 vantaggi dell’ottimizzazione del menu

Sia che tu stia già potando il tuo menu, o che il COVID-19 ti abbia costretto ad abbandonare alcuni piatti, ottimizzarlo può portare a grandi guadagni.

Di seguito, ci immergeremo nei primi otto vantaggi di un piccolo menu per il tuo ristorante.

1. Aiuta a definire il tuo concetto di ristorante. Anche se all’inizio potresti non rendertene conto, l’ottimizzazione del menu può aiutarti a ottenere chiarezza sul tuo concetto di ristorante. Quando inizi a rimuovere i piatti e a ridurre le dimensioni del menu, è fondamentale scegliere quali si allineano meglio con il tuo concetto di ristorante e quali risuonano maggiormente con i tuoi ospiti. Concentrarsi sui preferiti degli ospiti renderà anche più facile proporre il tuo ristorante su canali come i social media e sulle app per gli ordini online, aiutandoti in definitiva a distinguerti dalla concorrenza.

2. Migliora l’efficienza della tua cucina. Non tutte le cucine sono attrezzate per preparare un’ampia gamma di piatti complessi. Razionalizzare il menu può aiutarti a garantire che i piatti che servi siano quelli che la tua cucina può gestire in modo efficiente e rapido, senza gravare sul tuo personale, sulle attrezzature della cucina o sullo spazio di archiviazione. Ciò è particolarmente importante sulla scia del COVID-19, poiché molti ristoranti continuano a operare con squadre ridotte o hanno bisogno di mantenere il personale di cucina al minimo per promuovere le distanze sociali .

3. Riduzione dei costi di manodopera. Legato alla questione dell’efficienza è il costo del lavoro. Quando hai un menu eccessivamente grande, ci vuole un numero maggiore di personale interno per preparare e cucinare tutti i diversi piatti che offri. Tuttavia, quando offri solo pochi piatti principali, puoi cavartela con meno personale in cucina. E con molti ristoranti che devono affrontare budget più ristretti sulla scia del COVID-19, ridurre il numero di persone in cucina può essere un buon modo per mantenere bassi i costi del lavoro .

Ecco altri 3 vantaggi dell’ottimizzazione del menu

4. Migliora l’esperienza del cliente. Sebbene l’ottimizzazione del menu abbia molti vantaggi per te e il tuo personale, è vantaggioso anche per i tuoi clienti. Come accennato in precedenza, un menu ottimizzato aiuta a combattere l’affaticamento decisionale (che è quando i clienti si trovano di fronte a così tante scelte che finiscono per sentirsi insoddisfatti di tutte).

Un menu più piccolo non solo semplifica. il processo decisionale per i clienti, ma può anche aiutare ad aumentare la percezione della qualità. I clienti sanno che i ristoranti non possono essere tutto per tutti. Un menu di grandi dimensioni può far sembrare che i tuoi sforzi non siano concentrati. Limitando il tuo menu a poche offerte, invierai un messaggio ai clienti che questi piatti sono le tue specialità.

5. Semplifica l’ordinazione online. Un altro grande vantaggio di un piccolo menu è che può aiutarti a semplificare le tue operazioni di ordinazione online . Rimuovendo gli articoli che non viaggiano bene o richiedono troppo tempo per il confezionamento, puoi semplificare il processo di preparazione degli ordini da asporto e di consegna. L’ottimizzazione del menu migliora anche il processo di ordinazione online per i tuoi clienti. Un lungo menu online è difficile da navigare per i consumatori su un piccolo schermo come un iPhone, mentre un menu ottimizzato rende il processo di selezione semplice e veloce.

6. Aumenta i tuoi profitti. In ultimo, ed è forse la cosa più importante, l’ottimizzazione del menu fa bene ai tuoi profitti. Meno articoli nel menu significano meno ingredienti da ordinare e l’opportunità di ordinare all’ingrosso per le cose di cui hai bisogno. Per non parlare del fatto che se stai riducendo il deterioramento, stai riducendo la perdita finanziaria degli sprechi alimentari.

Se non butti ora nel cestino il tuo menu “lista-della-spesa”, continuerai a buttarci i tuoi soldi nel cestino!

Questi sono i vantaggi che potresti avere nell’applicare l’ottimizzazione del menu.

Certo potresti continuare così: con il tuo menu, con i tuoi sprechi, con il tuo magazzino esagerato e il tuo frigo esagerato. Ma sei sicuro che questa inerzia farebbe bene al tuo locale?

Ecco cosa puoi fare: l’ottimizzazione del menu

L’ottimizzazione del menu analizza il guadagno e la popolarità delle singole voci di menu. Inoltre migliora l’organizzazione degli spazi del menu per aumentare il profitto per coperto. L’ottimizzazione del menu rimuove gli elementi a margine inferiore e organizza le tue offerte per massimizzare la redditività.   Sulla scia di COVID-19, è chiaro che ci sono molti vantaggi nel ridurre le dimensioni del menu. Non solo rende il processo di ordinazione più semplice e piacevole per i tuoi clienti, ma un menu ottimizzato può anche comportare enormi risparmi sui costi, cosa che può aiutare ogni ristorante.   Quello che serve al tuo locale è un Menuperfetto

Ecco cosa dovrebbe fare un Menuperfetto

Un Menuperfetto dovrebbe essere come un cameriere super competente che prepara e consiglia i clienti in attesa dell’arrivo dei tuoi camerieri!

Un Menuperfetto ti fa guadagnare immediatamente dal 15 al 25% in più senza fare cambiamenti nel tuo lavoro (*secondo i dati delle oltre 300 analisi svolte sui menu e dei 130 clienti seguiti anno dopo anno).

Ecco le funzioni che fanno rendono il tuo Menuperfetto un “SuperCameriere” (a stipendio zero!):

• Guida i clienti verso i piatti a maggior guadagno per il locale

• Influenza i clienti dirigendoli verso scelte concentrate su poche voci. La comanda per la cucina sarà più semplice da gestire!

• Distoglie il cliente dai piatti con tanto lavoro in cucina o con ingredienti che non vuoi tenere in frigo o in magazzino.

Fai clic su questo link: “Richiedi ora la presentazione (gratuita e senza impegno) del nostro servizio “Menuperfetto”   

Adesso tocca a te la scelta.

– Puoi continuare a lavorare come stai lavorando, come se non ci fosse una pandemia in corso e il tuo locale fosse pieno tutti giorni.

– Puoi continuare con i tuoi sprechi, con il tuo magazzino esagerato e il tuo frigo esagerato.

Oppure puoi richiedere la presentazione (gratuita e senza impegno) del nostro servizio “Menuperfetto”.

Potrai affidare il tuo menu nelle mani di un esperto e vedere come mese dopo mese il tuo locale aumenterà il coperto medio e soprattutto vedrà crescere il guadagno.

Fai clic su questo link: “Richiedi ora la presentazione (gratuita e senza impegno) del nostro servizio “Menuperfetto”   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.